San Michele Arcangelo – Pechinie

Itinerario 2: alle falde del Matajur, tra l’Alberone e il Cosizza

Il culto dell’Arcangelo Michele che sconfigge Lucifero in duello è molto antico, di epoca paleocristiana, e spesso collegato a chiese sulle cime dei monti (basti pensare al vicino santuario di Castelmonte). Anche questa chiesa sorge in posizione sopraelevata, tuttavia qui, nella Slavia Friulana, questa devozione ha una origine diversa (per invocare la buona morte) e successiva nel tempo (qui siamo nel periodo tardoromanico, nel XIV secolo. La devozione all’arcangelo Michele è richiamata da una statua ottocentesca, posta nell’altare in muratura.

Una carrellata di immagini della Chiesetta votiva.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi