S. Abramo Eremita – Altana

Percorso 3: la Val Cosizza

La prima chiesa risale ai secoli XIV-XV, quando si diffuse la devozione a S. Abramo, monaco nato presso l’Eufrate e pellegrinato in Francia (passando forse per il Friuli) nel 473 d.C. L’attuale costruzione, che si raggiunge per una breve e agevole strada forestale dal paese, è del 1535-1536, in stile sloveno.

All’esterno, una testa di abate mitrato (S. Abramo) in pietra scura, forse prelevato da una statua, è stata infissa nella parte centrale del coro.

All’interno poco da segnalare: un’acquasantiera cinquecentesca e un crocifisso ligneo e una piccola pala dedicata alla Vergine di fattura ottocentesca.

Una carrellata di immagini della Chiesetta votiva.

Una carrellata di immagini della Chiesetta votiva.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi